Exposition : « Raffaello, Capolavori tessuti », Bolzano, Centro Trevi, jusqu’au 15 décembre

Il pezzo forte della mostra “RAFFAELLO Capolavori tessuti” è il prezioso arazzo “La pesca miracolosa”, un capolavoro di grandi dimensioni realizzato in filo di seta, eseguito da uno dei cartoni disegnati da Raffaello tra il 1515 e il 1516 per papa Leone X e ora conservati all’Albert and Victoria Museum di Londra.

L’opera verrà prestata dalla Galleria Nazionale delle Marche di Urbino che a sua volta dedica al “suo artista” una importante serie di manifestazioni per celebrarne l’anniversario.

Oggetto di particolare attenzione nella progettazione di questo variegato evento espositivo è stato il tema della “accessibilità” alla cultura, per consentire la fruizione della mostra a tutte le fasce di pubblico. All’interno della mostra è previsto infatti un percorso tattile per non vedenti e ipovedenti in collaborazione con il Museo Tattile statale Omero di Ancona e l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Bolzano e un percorso per persone non udenti, che sfrutteranno app e strumenti interattivi studiati ad hoc per la mostra.

Il concept e gli aspetti progettuali studiati, sono stati implementati da autorevoli contributi scientifici. La curatela è stata affidata alla professoressa Anna Cerboni Baiardi dell’Università degli Studi di Urbino.

Visto che l’arazzo avrà un posto d’onore in questa mostra, non resta che citare le parole di Isabel Allende: “La vita è un arazzo e si ricama giorno dopo giorno con fili di molti colori, alcuni grossi e scuri, altri sottili e luminosi, tutti i fili servono ».


In collaborazione con

Galleria Nazionale delle Marche, MiBACT, Museo tattile statale Omero di Ancona, Accademia Raffaello di Urbino, Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, Società Dante Alighieri Comitato di Bolzano, Convento Benedettini Muri-Gries Bolzano.


Info

ufficio.cultura.italiana@provincia.bz.it
www.provincia.bz.it/cultura
facebook.com/RaffaelloSanzioArtista/
Instagram raffaellosanzio.artista

Sede di mostra: Centro Trevi, via Cappuccini 28, Bolzano
T 0471 300 980

 

 

Source


Vous aimerez aussi...

Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search