Colloque : Benché senza colori abbino tutta la forza dell’arte, Rome, Bibliotheca Hertziana, 18-19 mai 2021

« Benché senza colori abbino tutta la forza dell’arte ». Monocromia nella teoria e nella pratica pittorica dal Trecento al Seicento

Il workshop intende compiere una revisione storico-critica sul tema della pittura a monocromo tra il XIV e il XVII secolo, per lasciare spazio a un’interpretazione più ampia, in grado di mettere in luce la complessità di tale fenomeno pittorico.

Focalizzando la loro attenzione sul territorio italiano, i dieci interventi saranno dedicati sia all’analisi di singoli casi studio che di differenti tipologie di pittura monocroma dal Trecento al Seicento. Saranno inoltre affrontati problemi di storiografia e critica artistica, fornendo un’ampia panoramica sulla complessità del fenomeno della pittura monocroma. L’intento è quello di creare un dibattito volto a chiarire sia quali fossero le ragioni che sottendevano la scelta di realizzare un’opera con una tavolozza ridotta sia le relazioni esistenti tra questo genere pittorico, i contemporanei dibattiti teorici e il contesto politico e religioso, evidenziando continuità e punti di rottura di una tradizione di lunga durata.

Interverranno: Claudia Ceri Via, Marco Collareta, Pamela Gallicchio, Michel Hochmann, Fabian Jonietz, Klaus Krüger, Monica Latella, Maria Gabriella Matarazzo, Stefano Pierguidi, Katharine Stahlbuhk

Organizzazione scientifica: Monica Latella e Katharine Stahlbuhk

Source


Vous aimerez aussi...

Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search