Catégorie : Expositions

Visite de l’exposition “Greco” avec Charlotte Chastel-Rousseau et organisée par le Collectif, Paris, Grand Palais, mardi 4 février, à 11h30

Visite de l’exposition “Greco” avec Charlotte Chastel-Rousseau et organisée par le Collectif, Paris, Grand Palais, mardi 4 février, à 11h30 Cette rétrospective est la première grande exposition jamais consacrée en France à ce génie artistique. Né en 1541 en Crète, Domenico Theotokopoulos, dit El Greco, fait son premier apprentissage dans la tradition byzantine avant de parfaire sa formation à Venise puis à Rome. C’est cependant en Espagne que son art s’épanouit et s’implante durablement à partir...

Exposition : “Van Eyck, Une révolution optique”, Gand, Musée des Beaux-Arts (MSK), du 1er février au 30 avril 2020

“Van Eyck, Une révolution optique” Seule une vingtaine d’œuvres du Maître flamand Van Eyck sont conservées de par le monde. Tout à fait exceptionnellement, au moins la moitié d’entre elles feront le voyage jusqu’à Gand en 2020, pour l’exposition « Van Eyck. Une Révolution optique » au Musée des Beaux-Arts de Gand (MSK Gent). Un évènement incontournable, véritable tour de force qui rendra l’univers de Van Eyck et son regard révolutionnaire plus tangibles que jamais. L’exposition s’articule autour...

Exposition : “Dürer e gli incisori tedeschi del ‘500”, Gradara, Palazzo Rubin Vesin jusqu’au 16 février 2020

Massimo esponente dell’arte tedesca del Rinascimento, Albrecht Dürer (1471-1528) è stato uno dei più geniali e innovativi incisori europei. Le sue xilografie, bulini e acqueforti hanno segnato un punto di svolta nella storia delle arti grafiche, ispirando generazioni di allievi, emuli, collaboratori, amici e rivali. Nella rinnovata cornice del settecentesco Palazzo Rubini Vesin, al centro del borgo medioevale di Gradara, i Comuni di Gradara e Pesaro, Gradara Innova s.r.l. e l’Ente Oliveriano di Pesaro promuovono l’esposizione internazionale Dürer e...

Exposition : “Gli Arazzi di Raffaello esposti per una settimana nella Cappella Sistina”, Vatican, Chapelle Sixtine, du 17 au 23 février 2020

Dal 17 al 23 febbraio 2020, gli arazzi che il maestro urbinate disegnò appositamente per la Cappella tornano nel loro luogo di origine. Un evento eccezionale poiché il loro “ricongiungimento” completo non avveniva dal 1983. La Cappella Sistina, a partire da venerdì 17 gennaio 2020, per una settimana farà da cornice a uno “uno spettacolo emozionante”, ovvero  al “ricongiungimento” completo degli arazzi che Raffaello (Urbino, 1483 – Roma, 1520) disegnò appositamente per questo luogo su commissione di papa...

Exposition : “Georges de la Tour. L’Europa della luce”, Milan, Palazzo Reale, du 7 février au 7 juin 2020

Considerato unanimemente come uno dei più celebri artisti del Seicento, Georges de La Tour non esisterebbe se non esistesse la storia dell’arte. Sconosciuto per più di due secoli, fu riscoperto nel 1915, anno in cui il tedesco Hermann Voss pubblicò un articolo rivelatore sulla sua opera. Una storia segnata da un totale oblio e da una tarda ma efficace riscoperta. La sua pittura è caratterizzata da un profondo contrasto tra i temi “diurni”, crudamente realistici, che ci mostrano un’esistenza...

Exposition : “Tiziano e Caravaggio in Peterzano”, Bergame, Accademia Carrara, du 6 février au 17 mai 2020

È una prima internazionale il nuovo, grande, evento espositivo di Accademia Carrara. Allievo di Tiziano e maestro di Caravaggio, Simone Peterzano è protagonista cruciale nel panorama artistico rinascimentale. Nella sua pittura si ritrovano il colore veneto e la schietta tradizione naturalistica lombarda. Eredità che rivivono, prepotenti, nell’opera di Caravaggio. In un percorso espositivo ricco di capolavori di Tiziano, Tintoretto, Veronese e Caravaggio, la riscoperta dell’opera di Peterzano lo restituisce alla dimensione che merita, tra i più illustri protagonisti della...

Exposition : “L’invenzione del colpevole. Il ‘caso’ di Simonino da Trento, dalla propaganda alla storia”, Trente, Musée Diocesesano Tridentino, jusqu’au 13 avril 2020.

Dal 14 dicembre 2019 al 13 aprile 2020 il Museo Diocesano Tridentino propone una mostra dedicata al ‘caso’ di Simonino da Trento, un bambino presunta vittima di omicidio rituale ebraico, venerato per secoli come ‘martire’ innocente. La vicenda, risalente al XV secolo, si potrebbe oggi definire una clamorosa fake news del passato, nella quale si intrecciano sentimenti antiebraici, esigenze devozionali e ambizioni di politica ecclesiastica. L’esposizione intende richiamare l’attenzione del pubblico su una delle pagine più oscure...

Exposition : “Raffaello e gli amici di Urbino”, Urbin, Palazzo Ducale, jusqu’au 19 janvier 2020

RAFFAELLO E GLI AMICI DI URBINO  3 ottobre 2019 – 19 gennaio 2020 Mostra a cura di Barbara Agosti e Silvia Ginzburg. Direzione di Peter Aufreiter “Raffaello e gli amici di Urbino” è promossa ed organizzata dalla Galleria Nazionale delle Marche, diretta da Peter Aufreiter, ed è curata da Barbara Agosti e Silvia Ginzburg. “Indaga e racconta, per la prima volta in modo così compiuto, anticipa il Direttore Aufreiter, il mondo delle relazioni di Raffaello...

Exposition : “Cosimo I, Spolveri di un grande affresco”, Florence, Museo De’ Medici, jusqu’au 24 mars 2020

Un nuovo museo a Firenze. Una nuova mostra dedicata ai Medici con opere, reliquie, curiosità provenienti da collezioni private, quindi per lo più “mai viste”. E un modo più contemporaneo di rapportare storia e arte, coniugando oggetti reali e immagini virtuali in un unico percorso espositivo. Tutto questo, e molto altro, è il nuovo Museo de’ Medici di Firenze, aperto a metà dello scorso giugno in via dei Servi, a metà strada tra la Cattedrale...

Exposition : “I Cieli in una stanza. Soffitti lignei a Firenze e a Roma nel Rinascimento”, Florence, Uffizi, jusqu’au 8 mars 2020

La mostra illustra i soffitti lignei a cassettoni, chiamati “cieli” nel Rinascimento. Elementi costruttivi e ornamentali dello spazio interno, i soffitti sono un compendio di tecnica, di arte e di rappresentazione simbolica, che attualizza la cultura antica, nella rifondazione che tra Quattro e Cinquecento interessa chiese e palazzi a Firenze e a Roma. Saranno esposti disegni in gran parte provenienti dalla raccolta degli Uffizi, che illustrano prototipi antichi, dalla Domus Aurea al tempio di Bacco...