Étiqueté : Cinquecento

Exposition : « ‘Con nuova e stravagante maniera’. Giulio Romano a Mantova », Mantoue – Palazzo Ducale, du 6 octobre 2019 au 6 janvier 2020

La mostra a Palazzo Ducale su Giulio Romano è un evento culturale di rilievo, che presenta la grande personalità dell’erede e allievo più celebre di Raffaello Sanzio. Rappresentante del Manierismo, Giulio Romano ha lasciato a Mantova testimonianze straordinarie della sua abilità come architetto e pittore. “Con nuova e stravagante maniera”, in collaborazione con il Louvre, rappresenta un’importante opportunità per la città di farsi conoscere anche a livello internazionale. UNA GRANDE MOSTRA RIPORTA A MANTOVA GIULIO...

Exposition : « Il Cinquecento a Polirone. Da Correggio a Giulio Romano », San Benedetto Po – Ex-Refettorio Monastico e Basilica, du 14 septembre 2019 au 6 janvier 2020

Tra i molti eventi germogliati dalla grande mostra “Con nuova e stravagante maniera. Giulio Romano a Mantova” di Palazzo Ducale, l’esposizione di San Benedetto Po merita un posto speciale. Il grande complesso monastico, nato nel 1007 su impulso di Tedaldo di Canossa e oggi fulcro culturale e turistico del piccolo comune, rappresenta una straordinaria eccellenza incastonata in uno dei tanti splendidi borghi italiani ricchi di arte e storia. La mostra “Il Cinquecento a Polirone. Da...

Présentation d’ouvrage : Francesco Fratta de Tomas, Soffitti lignei in Friuli fra Medioevo e Rinascimento, Cividale del Friuli, le 3 juillet, 18h

In occasione della Mostra Sia to chasa spechio del spirito. Abitare in Friuli nel Quattrocento (Cividale del Friuli, Palazzo de Nordis, 15 giugno-7 luglio 2019) e nell’ambito delle attività legate al Convegno internazionale Cieli dipinti. Soffitti lignei nell’Europa meridionale fra Medioevo e Rinascimento (Udine e Cividale del Friuli, 8-10 novembre 2019), promossi dal Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale dell’Università degli studi di Udine, verra presentato il volume di Francesco Fratta de Tomas,...

Colloque : « Circolazione, scambi e modelli: gli scultori a Roma nella seconda metà del Cinquecento » 21-22 mars 2019

Colloque : « Circolazione, scambi e modelli: gli scultori a Roma nella seconda metà del Cinquecento » (Rome, Accademia Nazionale di San Luca et Fondazione Camillo Caetani, 21-22 mars 2019) Comitato scientifico: Giovanna Sapori (Università degli studi Roma Tre), Paola Di Giammaria (Musei Vaticani), Grégoire Extermann (Université di Genève), Livia Nocchi (dottore di ricerca), Giovanna Ioele (borsista, Fondazione Camillo Caetani), Tancredi Farina (SABAP Città dell’Aquila e Comuni del Cratere), Fernando Loffredo (New York University, The...

Parution : Valentina Sapienza, « La chiesa di San Zulian a Venezia nel Cinquecento. Dalla ricostruzione sansoviniana alle grandi imprese decorative di fine secolo », Rome, École française de Rome, 2018.

La chiesa di San Zulian sorge a pochi passi da piazza San Marco forse già nel lontano IX secolo. Interamente ricostruita dopo il 1105, quando un incendio l’aveva letteralmente devastata, l’edificio è di nuovo in rovina nel 1553. Interviene allora il celebre medico Tommaso Rangone da Ravenna, in cerca di un luogo – un altro – che potesse perpetuarne la memoria presso i posteri. Grazie alle ingenti donazioni messe a disposizione dal generoso finanziatore, cui...

Exposition : « Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia », Brescia – Museo di Santa Giulia, du 21 mars au 1er juillet 2018.

La mostra – composta da oltre cinquanta capolavori provenienti da importanti musei italiani e internazionali come, ad esempio, la Pinacoteca di Brera di Milano, la Galleria Borghese di Roma e il Museo del Prado di Madrid fra gli altri – ruota attorno alla figura del grande pittore veneto Tiziano e alle sue due fondamentali imprese bresciane : il Polittico realizzato per il vescovo Altobello Averoldi tra il 1520 e il 1522 nella collegiata dei Santi Nazaro e...

Conférence : Philippe Morel, « Vino, musica e temperanza sulle orme del Baccanale degli Andrii », Salone d’Onore, Pinacoteca Nazionale di Ferrara, 12 Mars 2018, 17.00

Conférence : Philippe Morel, « Vino, musica e temperanza sulle orme del Baccanale degli Andrii » Il vino non è solo sinonimo di ebbrezza e di eccessi di ogni tipo nella pittura del Cinquecento e del Seicento, può anche esprimere la temperanza, soprattutto quando viene collegato alla musica. Questo approccio che si intravede nel Baccanale degli Andrii dipinto da Tiziano per Alfonso I d’Este, viene ripreso e riformulato da vari artisti, tra i quali Cornelis...

Parution : Fabian Jonietz, « Das Buch zum Bild. Die Stanze nuove im Palazzo Vecchio, Giorgio Vasaris Ragionamenti und die Lesbarkeit der Kunst im Cinquecento », Deutscher Kunstverlag, 2018.

  Am Beispiel der “Ragionamenti” Vasaris, der ersten wegweisenden Schrift eines Künstlers, die das eigene malerische Oeuvre erklären soll, betrachtet der Autor ein besonderes Phänomen: Kunstwissenschaftliche Deutungen von Bildern basieren häufig auf Grundlage historischer Schlüsseltexte. Allerdings werden nicht nur Schriften, die der Vorbereitung eines Gemäldes dienen, im künstlerischen Schaffensprozess umgedeutet. Schon die Frühe Neuzeit bringt Bücher zu Kunstwerken hervor, die Interpretationsvorschläge unterbreiten und später oft als authentische Leseanweisung missverstanden werden. Die Untersuchung relativiert dabei zum...

Appel à communication : « Aiutando l’arte. Les inscriptions dans les décors tridentins d’Italie », Paris, INHA, date limite le 15 mars 2018

Appel à communication : « Aiutando l’arte. Les inscriptions dans les décors tridentins d’Italie » (journée d’étude, Paris, INHA, 5 octobre 2018) « Aiutando l’arte con le parole per esprimere suo concetto » : l’ambivalence de la théorie artistique du Cinquecento devant les inscriptions pourrait être résumée par cette formule de Giorgio Vasari, qui sanctionne ailleurs le recours aux phylactères comme une « goffaria » et un défaut de virtuosité. Le refus de faire place...

Conférence : « Il Principe dei Granduchi », Palazzo Strozzi, Florence, 15 Déc 2017, 15.00-19.00

In occasione della mostra « Il Cinquecento a Firenze », la Fondazione Palazzo Strozzi e The Medici Archive Project organizzano Il Principe dei Granduchi, convegno di studi su Francesco I de’ Medici. Da un’idea di Marco Ferri, l’evento speciale si terrà venerdì 15 dicembre, dalle 14.30 alle 19.00 nell’Altana di Palazzo Strozzi, a Firenze. Si tratterà di uno spazio di approfondimento sulla figura di Francesco I, figlio di Cosimo I, formato per succedere al padre nella guida...

Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search