Étiqueté : Exposition

Exposition : “Raphaël à Chantilly. Le maître et ses élèves”, Chantilly – Musée Condée, du 7 mars au 5 juillet 2020

Exposition : “Raphaël à Chantilly. Le maître et ses élèves”, Chantilly – Musée Condée, du 7 mars au 5 juillet 2020. L’exposition hommage À l’occasion du 500e anniversaire de la mort de Raffaello Sanzio ou Raphaël (1483-1520), le Domaine de Chantilly rendra hommage à cet immense maître de la Renaissance. L’exposition entendra célébrer l’artiste à travers son incroyable production graphique. Considéré comme la seconde collection de peintures anciennes en France après le musée du Louvre...

Exposition : “Sfida al Barocco. Roma Torino Parigi. 1680-1750”, Turin, Reggia di Venaria, du 13 mars au 14 juin 2020

Uno straordinario percorso artistico verso la modernità Oltre 200 capolavori provenienti dai più prestigiosi musei e collezioni di tutto il mondo per una mostra imperdibile, allestita nei grandiosi spazi della Citroniera Juvarriana della Reggia di Venaria. La Sfida al Barocco è quella lanciata dagli artisti in nome della modernità con la sperimentazione di nuove forme e nuovi linguaggi di comunicazione elaborati tra il 1680 e il 1750. Una ricerca che si sviluppa tra Roma e Parigi, i due...

Exposition : “Dessiner la figure en Italie 1450-1700, Studi & Schizzi”, Fondation Custodia, Paris, du 15 février au 10 mai 2020

Exposition : “Dessiner la figure en Italie 1450-1700, Studi & Schizzi”, Fondation Custodia, Paris, du 15 février au 10 mai 2020 Publié en 1983, le catalogue raisonné des dessins italiens de la collection Frits Lugt fut suivi de trois expositions qui révélèrent cet ensemble dans sa totalité. Il est temps d’offrir à nouveau au public la joie de faire connaissance ou de renouer avec les talentueux artistes italiens. Au printemps 2020, la Fondation Custodia présentera...

Exposition : “L’invenzione del colpevole. Il ‘caso’ di Simonino da Trento, dalla propaganda alla storia”, Trente, Musée Diocesesano Tridentino, jusqu’au 13 avril 2020.

Dal 14 dicembre 2019 al 13 aprile 2020 il Museo Diocesano Tridentino propone una mostra dedicata al ‘caso’ di Simonino da Trento, un bambino presunta vittima di omicidio rituale ebraico, venerato per secoli come ‘martire’ innocente. La vicenda, risalente al XV secolo, si potrebbe oggi definire una clamorosa fake news del passato, nella quale si intrecciano sentimenti antiebraici, esigenze devozionali e ambizioni di politica ecclesiastica. L’esposizione intende richiamare l’attenzione del pubblico su una delle pagine più oscure...

Exposition : “Cosimo I, Spolveri di un grande affresco”, Florence, Museo De’ Medici, jusqu’au 24 mars 2020

Un nuovo museo a Firenze. Una nuova mostra dedicata ai Medici con opere, reliquie, curiosità provenienti da collezioni private, quindi per lo più “mai viste”. E un modo più contemporaneo di rapportare storia e arte, coniugando oggetti reali e immagini virtuali in un unico percorso espositivo. Tutto questo, e molto altro, è il nuovo Museo de’ Medici di Firenze, aperto a metà dello scorso giugno in via dei Servi, a metà strada tra la Cattedrale...

Exposition : “I Cieli in una stanza. Soffitti lignei a Firenze e a Roma nel Rinascimento”, Florence, Uffizi, jusqu’au 8 mars 2020

La mostra illustra i soffitti lignei a cassettoni, chiamati “cieli” nel Rinascimento. Elementi costruttivi e ornamentali dello spazio interno, i soffitti sono un compendio di tecnica, di arte e di rappresentazione simbolica, che attualizza la cultura antica, nella rifondazione che tra Quattro e Cinquecento interessa chiese e palazzi a Firenze e a Roma. Saranno esposti disegni in gran parte provenienti dalla raccolta degli Uffizi, che illustrano prototipi antichi, dalla Domus Aurea al tempio di Bacco...

Exposition : “Il Rinascimento di Pordenone”, Pordenone, Galleria d’Arte Moderna et Museo Civico, jusqu’au 2 février 2020

La mostra, curata da Caterina Furlan e Vittorio Sgarbi, rappresenta l’omaggio di Pordenone a Giovanni Antonio de’ Sacchis detto Il Pordenone, uno dei maggiori artisti protagonisti del Rinascimento italiano. L’esposizione si concentra principalmente nella Galleria d’Arte Moderna, situata all’interno di Parco Galvani, ma si articola anche nella sede del Museo civico d’Arte di Palazzo Ricchieri e nel Duomo cittadino, dove sono conservate le opere dell’artista realizzate per la sua città. Il percorso in Galleria d’Arte Moderna presenta,...

Exposition : “Plasmato dal fuoco. La scultura in bronzo nella Firenze degli ultimi Medici”, Florence, Uffizi, jusqu’au 12 janvier 2020

Tutta l’energia dell’arte barocca imprigionata nel metallo, grazie alla potenza viva della fiamma: è questo, in sintesi, il concetto di Plasmato dal fuoco. La scultura in bronzo nella Firenze degli ultimi Medici, mostra accolta dal 18 settembre 2019 al 12 gennaio 2020 al Tesoro dei Granduchi, negli spazi al pianterreno di Palazzo Pitti. Le opere sono oltre 170, con molti prestigiosi prestiti da musei internazionali, quali i Musei Vaticani, il Louvre, il Victoria and Albert...

Exposition : “L’oro di Crivelli”, Vatican, Pinacothèque Vaticane, jusqu’au 21 janvier 2020

“L’oro di Crivelli” questo il titolo dell’evento espositivo, dedicato al pittore del primo Rinascimento Carlo Crivelli, con cui i Musei Vaticani intendono partecipare alle celebrazioni in onore del 35° anniversario delle relazioni diplomatiche tra la Santa Sede e gli Stati Uniti d’America. La mostra, che il 14 novembre apre ai visitatori dei Musei del Papa – e parte integrante del percorso museale – è allestita in Pinacoteca Vaticana, negli spazi della Sala XVII che da...

Exposition : “Pietro Aretino e l’arte del Rinascimento”, Florence, Offices, jusqu’au 1er mars 2020

Un centinaio tra dipinti, sculture, oggetti di arte applicata, arazzi, miniature e libri a stampa, ricostruiscono il mondo di un grande intellettuale del Cinquecento, Pietro Aretino Il ritratto di Pietro Aretino alla Galleria Palatina è uno dei capolavori di Tiziano, noto per le effigi di Papi e Imperatori, nientemeno. Pietro Aretino visse, e alimentò con i suoi scritti, un momento fondamentale per la storia e per l’arte italiana: quello che vide l’affermazione di Michelangelo e...

Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search