Étiqueté : rome

Parution : Nicholas Temple, Renovatio Urbis : Architecture, Urbanism and Ceremony in the Rome of Julius II, Londres, Routledge, 2020

Examining the urban and architectural developments in Rome during the Pontificate of Julius II (1503–13) this book focuses on the political, religious and artistic motives behind the changes. Each chapter focuses on a particular project, from the Palazzo dei Tribunali to the Stanza della Segnatura, and examines their topographical and symbolic contexts in relationship to the broader vision of Julian Rome. This original work explores not just historical sources relating to buildings but also humanist/antiquarian texts,...

Appel à articles : « L’indétermination », Studiolo n°18, date limite le 14 mars 2021

Publiée par l’Académie de France à Rome, Studiolo est une revue annuelle d’histoire de l’art dédiée à la production artistique et la circulation des images entre l’Italie, l’Europe et le Monde, de la Renaissance à nos jours. Elle constitue un espace ouvert aux recherches les plus actuelles qui occupent toutes les disciplines de l’histoire de l’art, dans ses objectifs comme dans ses méthodes. Chaque numéro comporte un dossier thématique et des rubriques : la rubrique essais,...

Parution : Bryan Cussen, Pope Paul III and the Cultural Politics of Reform 1534-1549, Amsterdam, Amsterdam University Press, 2020

When Paul III was elected in 1534, hopes arose across Christendom that this pope would at last reform and reunite the Church. During his fifteen-year reign, though, Paul’s engagement with reform was complex and contentious. A work of cultural history, this book explores how cultural narratives of honour and tradition, including how honour played out in politics, significantly constrained Pope Paul and his chosen reformers in framing strategies for change. Indeed, the reformers’ programme would...

Exposition : « Orazio Borgianni. Un genio inquieto nella Roma di Caravaggio », Rome, Palazzo Barberini, jusqu’au 30 octobre 2020

Le Gallerie Nazionali di Arte Antica presentano dal 6 marzo al 30 giugno 2020, nella sede di Palazzo Barberini, la mostra Orazio Borgianni. Un genio inquieto nella Roma di Caravaggio, a cura di Gianni Papi. La prima mostra monografica dedicata a Orazio Borgianni (Roma, 1574 – 1616) ha luogo significativamente a Palazzo Barberini, dove sono conservati due capolavori dell’artista, l’Autoritratto e la Sacra Famiglia con San Giovannino, Santa Elisabetta e un angelo, insieme a uno dei più ricchi...

Parution : Chiara Franceschini, Steven Ostrow et Patrizia Tosini « Chapels of the Cinquecento and Seicento in the Churches of Rome », Milan, Officina Libraria, 2020

Fin dal primo Rinascimento le cappelle delle chiese di Roma furono decorate con ricchi corredi. Ma fu nel Cinquecento e nel Seicento che le cappelle diventarono gli spazi dove le grandi famiglie patrizie e l’alta borghesia romana poterono dimostrare il proprio prestigio sociale. Nella ricchezza degli apparati trionfò l’autorappresentazione di compagnie, casate e grandi uomini. Spesso le cappelle venivano concepite come parti di un sistema più complesso, allargato alla navata e alle altre cappelle, in...

Parution : Barbieri Costanza, « La Loggia di Galatea », Rome, L’Erma di Bretschneider, 2020

La Loggia della Galatea, nella Villa Farnesina, è una summa delle ambizioni personali del committente Agostino Chigi, ricchissimo banchiere del papa, i cui traffici si estendevano dalla Spagna all’Inghilterra all’Impero ottomano. Nella volta della Loggia il pittore e architetto Baldassarre Peruzzi aveva affrescato l’oroscopo di Chigi, illustrato dalle personificazioni mitologiche dei pianeti dello zodiaco a rappresentare il tema natale del committente, con gli astri favorevoli che inclinavano a grandi imprese. Nelle lunette Sebastiano del Piombo aveva raffigurato temi tratti dalle Metamorfosi di Ovidio...

Journées d’études : « Signorelli e Roma. Oblio e riscoperte », Rome, 27-28 novembre 2019

Giornate di studio in occasione della mostra « Luca Signorelli e Roma. Oblio e riscoperte ». Programma : MERCOLEDÌ 27 NOVEMBRE ore 9.30 : Saluti d’apertura Maria Vittoria Marini Clarelli | Sovrintendente Capitolina Claudio Parisi Presicce | Direttore dei Musei archeologici e storico-artistici Federica Papi | Sovrintendenza Capitolina Signorelli a Roma nel terzo millennio: obiettivi e bilancio della mostra ore 10.00 – 13.30 : Roma e Signorelli, presiede Alessandro Zuccari | Sapienza Università di Roma...

Séminaire international : « Il cantiere nel Cinquecento : architettura e decorazione, I. Roma », Rome, 25-27 novembre 2019

Il cantiere nel Cinquecento : architettura e decorazione. I. Roma Seminario internazionale di studi a cura di Silvia Ginzburg, Letizia Tedeschi e Vitale Zanchettin. Nello sviluppo storico del cantiere cinquecentesco architettura e decorazione costituiscono un imprescindibile binomio, due aspetti complementari non soltanto dal punto di vista materiale. A Roma nel corso del XVI secolo tale interazione diventa dominante e assume caratteri nuovi: la pluralità di competenze, prevista fin dalle prime fasi progettuali, e la collaborazione...

Exposition : « Drama and Devotion in Baroque Rome », Athens – Georgia Museum of Art, du 27 juillet 2019 au 21 mai 2020

Rome has long been a key destination for artists. At the beginning of the 17th century, painters from across Europe flocked to the Eternal City to see the revolution caused by painter Michelangelo Merisi da Caravaggio (1571 – 1610). Everyone copied his stark contrast of light and dark, powerful realism and dramatic sense of staging. The works presented in this exhibition, all from the Museum and Gallery at Bob Jones University, celebrate how Caravaggio shaped...

Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search